Descrizione del contenuto


Birthplace of the Transistor
Bell Telephone Labor

Gradimento: stella pienastella pienastella pienastella pienastella piena (1 voti)   

Per scaricare questo contenuto devi fare login o registrarti

Commenti: Non è presente alcun commento

Effettua il login per inserire un nuovo commento

Titolo: Birthplace of the Transistor

Dimensione file: 1,7 MB (2394x3319 pixel)

Tipo di pubblicità: pagina di rivista o giornale

Fonte pubblicazione: Scientific American

Data della fonte: 1953-07

Linguaggio: en (English)

Caricato da: Maverich il 18-06-2014

Testo originale: Birthplace of the Transistor
Bell Telephone Laboratories at Murray Hill, N. J.
Other laboratories are in New York City and at Whippany and Holmdel, N. J.
The Transistor, that revolutionary new electronics device, is a product of telephone research. It was conceived, invented and developed at Bell Telephone Laboratories by men in search of ways to improve telephone service. It was announced just five years ago. The Transistor can do most of the things that vacuum tubes can do—and others, too—but it is not a vacuum tube. It works on entirely new physical principles. Rugged, simple and tiny, the Transistor uses incredibly small amounts of power —and then only when actually operating.
Transistors promise smaller and cheaper electronic equipment and the spread of electronics where other equipment has not been able to do the job as economically. They are already at work in the Bell System, generating the signals that carry dialed numbers between cities, and selecting the best route for calls through complex switching systems.
Engineers see many other possibilities : for example, as voice amplifiers in telephone sets to aid the hard of hearing, and as switches.
Recognizing the tremendous possibilities of the Transistor in every phase of the electronics industry, the Bell System has made the invention available to 40 other companies. Thus, again, basic research to improve telephony contributes importantly to many other fields of technology as well.
TRANSISTOR SUMMARY
Basically, a Transistor is a tiny wafer of germanium with three electrodes, over-all about the size of a coffee bean.
It can amplify signals 100,000 times on much less power than a pocket flashlight requires. This opens the door to its use in smaller telephone exchanges where vacuum tube equipment would be too costly to operate.
Unlike a vacuum tube, the Transistor has no vacuum and no filament to keep hot. It operates instantly, without "warm-up" delay. The Transistor can also be used as an electric eye and to count electrical pulses.
BELL TELEPHONE LABORATORIES
Improving telephone service for America
provides careers for creative men in scientific and technical fields.

Testo tradotto: Luogo di nascita del transistor
I laboratori Bell Transistor, J.N.
Gli altri laboratori sono a New York City, a Whippany e a Holmdel, N.J.
Il transistor, un rivoluzionario dispositivo elettronico, è un prodotto della ricerca telefonica.
Esso è stato concepito, inventato e sviluppato nei laboratori della Bell Telephone, da uomini in cerca di metodi per migliorare il servizio telefonico. E' stato annunciato appena cinque anni fa.
Il transistor può fare la maggior parte delle cose che possono fare i tubi a vuoto - e altre anche - ma non è un tubo a vuoto. Robusto, semplice e molto piccolo, il Transistor utilizza piccolissime quantità di energia - e solo quando effettivamente funziona. Il transistor permette di produrre apparati elettronici più piccoli e economici, e la diffusione dell'elettronica dove altri apparati finora non avevano potuto per motivi economici.
Essi sono già al lavoro nel sistema Bell, generando i segnali che permettono alle città di chiamarsi, e scegliendo la miglior strada per le chiamate attraverso complessi sistemi di commutazione.
Gli ingegneri vedono molte altre possibilità: ad esempio, come amplificatori di voce negli apparecchi telefonici per aiutare i problemi di udito, oppure come interruttori.
Riconoscendo le enormi possibilità del Transistor in ogni fase dell'industria elettronica, il sistema Bell ha reso questa invenzione disponibile ad altre 40 aziende. Così, ancora una volta, la ricerca di base per migliorare la telefonia contribuisce soprattutto in molti altri campi della tecnologia.

Riepilogo del Transistor

Fondamentalmente, un transistor è una piccola lamina di germanio con tre elettrodi, grande come un chicco di caffè. Può amplificare i segnali 100.000 volte con molta meno energia di quanta ne sarebbe richiesta da una torcia tascabile. Questo apre le porte al suo uso nelle piccole centrali telefoniche dove l'uso di un tubo a vuoto sarebbe troppo costoso. A differenza di un tubo a vuoto, il Transistor non ha nessun vuoto e nessun filamento per mantenere il calore. Il transistor funziona istantaneamente, senza bisogno di riscaldarsi. Il transistor può essere utilizzato anche come un occhio elettrico e come contatore di impulsi elettrici.

Bell Telephone Laboratori

Per il miglioramento telefonico in America
permette carriere agli uomini creativi nel campo tecnico-scientifico.

Tag: transistor,bell laboratories,valvola