Descrizione del contenuto (TIFF MULTIPAGINA)


ASEM AST 286
ASEM: lo standard & la differenz

Il documento è composto da più pagine:

Gradimento: stella pienastella pienastella pienastella pienastella piena (1 voti)   

Per scaricare questo contenuto devi fare login o registrarti

Commenti:
Maverich (il 19-08-14 alle 13:05)

il mio primo pc "serio" dopo il c64...


Effettua il login per inserire un nuovo commento

Titolo: ASEM AST 286

Dimensione file: 8,4 MB (2431x3454 pixel TIFF MULTIPAGINA)

Tipo di pubblicità: brochure o inserto staccato

Data della fonte: 1986

Linguaggio: it (Italian)

Caricato da: Maverich il 19-08-2014

Testo originale: ASEM AST 286
ASEM: lo standard & la differenza
LA POTENZA DEI 16 BIT
La gamma dei personal computer ASEM si arricchisce di un nuovo e più potente strumento di lavoro, particolarmente adatto per utenze d'affari: l'AST 286.
La velocità di elaborazione, la espandibilità della memoria RAM a 15 Mb, l'aumentata velocità di trasferimento dei dati alle periferiche, ottenuta grazie all'adozione del "bus" a 16 bits, sono alcune delle caratteristiche che fanno dell'AST 286 un personal per professionisti.
VERSIONI DISPONIBILI
Il personal AST 286 è disponibile in versione da tavolo, "carrozzato" con uno chassis attentamente studiato dal punto di vista estetico oltre che da quello tecnico, ed ha ingombri particolarmente contenuti in rapporto alle grandi possibilità di espansione della memoria di massa.
Accanto ai led indicatori di stato, il cabinet è dotato di una chiave per disabilitare la tastiera, e impedire così l'accesso ai dati da parte di persone non autorizzate. È presente poi un tasto di reset, che consente, all'occorrenza, di sbloccare il computer senza dover ripetere l'autotest.
È in preparazione una versione di AST 286 a chassis verticale, da collocare a pavimento. Oltre a liberare spazio sulla scrivania, questa versione potrà alloggiare al suo interno un alimentatore tamponato, per quelle situazioni in cui il gruppo di continuità è indispensabile.
PRESTAZIONI SUPERIORI
Quali sono i motivi che giustificano l'interesse vivissimo subito sorto attorno a questo nuovo prodotto Asem?
Innanzi tutto la sua velocità di esecuzione, nettamente superiore a quella dei PC, ottenuta con l'adozione del microprocessore 80286 con bus dati a 16 bit; l'elevata frequenza di clock del sistema (8MHz) consente poi di effettuare in tempi ridottissimi sia tutte le operazioni in Ram, sia quelle che richiedono accessi alle memorie di massa.
Poi, la grande disponibilità di memoria Ram, espandibile fino a 1 Mb sulla scheda madre e fino a 4
Mb con schede aggiuntive a 16 bit, disponibilità vantaggiosamente sfruttata da pacchetti applicativi come Lotus 123, Symphony e Framework per una agevole gestione di grandi quantità di dati. L'architettura della scheda madre consente tuttavia di espandere la Ram (sempre con schede aggiuntive) fino al limite di 15 Mb: questa considerevole quantità di memoria è sfruttabile da sistemi operativi come Xenix, per la gestione di numerosi terminali collegati in multiutenza.
Un altro "plus" è dato dall'adozione di floppy disk drives da 1.2 Mbytes formattati (in grado di leggere anche i floppy da 360 Kb dei PC) unitamente all'impiego di dischi rigidi di grande capacità e con ridottissimi tempi di accesso: la configurazione massima possibile di un AST 286 contempla infatti un floppy disk drive da 1.2 Mb, un hard disk da 173 Mb ed un sistema di backup su nastro (streaming tape).
AFFIDABILITÀ E VERSATILITÀ
II computer AST 286 è dotato di un completo programma di auto-test, implementato in Rom, che viene eseguito ad ogni accensione e che comunica con chiari messaggi gli errori eventualmente riscontrati. Sulla scheda madre è poi presente un orologio-calendario dotato di batteria tampone. Ovviamente, come tutti i personal Asem, anche l'AST viene configurato con diverse periferiche, secondo le esigenze specifiche del cliente: e anche per questo modello vale la tradizionale scelta Asem di progettare e produrre in proprio le parti elettroniche, e di selezionare attentamente tutte le periferiche, privilegiando in assoluto la qualità.
TASTIERE
In alternativa alla tastiera standard, il personal AST 286 può essere dotato di una tastiera avanzata, con tasti funzione estesi, tasti di controllo cursore separati dal pad numerico, e con un tasto Enter aggiuntivo nel pad numerico. Entrambe le versioni della tastiera sono fornite di led segnalatori di stato (Caps, Num, Scroll lock).
MONITORS
I monitors Thomson, monocromatici o a colori, offrono una elevata qualità di riproduzione, sia in modo grafico sia in modo alfanumerico. La nitidezza, brillantezza e stabilità delle loro immagini consente di passare lungo tempo al video senza affaticamenti.
INTERFACCIA MULTIGRAFICA
La Scheda Colore Avanzata (SCA), dotata di adattatore per stampante parallela, consente l'emulazione dei modi operativi delle schede "Enhanced Graphics Adapter" (EGA), "Color Graphics Adapter", "Monochrome Graphics Adapter" ed "Hercules Graphics card". Può essere collegata ad un monitor monocromatico TTL, ad un monitor a colori TTL oppure con un monitor di tipo ECD (Enhanced Color Display).
È fornita di ben 256 Kb di memoria video, e può coesistere con una scheda monocromatica o con una scheda colore.
FLOPPY DRIVE
Per l'AST 286 l'Asem ha scelto un floppy drive NEC particolarmente affidabile e conveniente, data la sua grande capacità di memorizzazione dei dati: 1.2 Mb. È un drive slim-line, 80 tracce, 96 TPI, con due testine che vengono caricate elettronicamente per garantire la massima sicurezza dei dati.
SCHEDE E CONTROLLER
Tra le schede espressamente messe a punto per il personal AST 286, ricordiamo in particolar modo il controller per floppy drives, e il controller per floppy e per hard disk, a 16 bit, (quest'ultimo di produzione Western Digital), che è possibile impiegare per pilotare dischi di capacità da 10 Mb fino a 173 Mb.
HARD DISK
Gli hard disk dell'AST 286 sono scelti nella gamma Nec: una gam ma estremamente completa che comprende dischi rigidi da 10 a 173 Mb, con tecnologia stepper o voice coil. Per i suoi hard disk la Nec garantisce un tempo medio di funzionamento senza guasti (MTBF) di almeno 20.000 ore. L'unità di backup su nastro, con meccanica Teac, è fornita di un controller di produzione Asem — standard QIC 02 —, ed è compatibile anche con il sistema operativo Xenix.

Caratteristiche tecniche (modello base)
Microprocessore: Intel 80286
Clock: 6/8 MHz, selezionabile
Coprocessore mat.: Intel 80287/8 (opzionale)
Memoria Ram: 512 Kb, espandibile fino a 1 Mb su scheda madre e fino a 15 Mb con schede aggiuntive
Memoria Rom: 128 Kb
Slot: 2 con bus a 8 bit, 6 con bus a 8/16 bit
Floppy disk drive: da 360 Kb e/o da 1.2 Mb
Hard disk: da 10 a 173 Mb
Orologio calendario: su scheda madre, con batteria tampone
Alimentatore: 220 V, 200 W
Sistema operativo: MS-DOS 3.20
ASEM: lo standard & la differenza
Asem spa - Zona Artigianale - Buia (UD) Italy telefono (0432) 962282 - telex 450608

Tag: asem,asem ast 286,lotus,xenix,thomson,nec,teac,intel,dos