Descrizione del contenuto


SPERRY UNIVAC
Dipende da che pulpito viene la pre

Gradimento: stella vuotastella vuotastella vuotastella vuotastella vuota (0 voti)   

Per scaricare questo contenuto devi fare login o registrarti

Commenti: Non è presente alcun commento

Effettua il login per inserire un nuovo commento

Titolo: Dipende da che pulpito viene la predica

Dimensione file: 1,5 MB (3209x4459 pixel)

Tipo di pubblicità: pagina di rivista o giornale

Fonte pubblicazione: sconosciuta

Data della fonte: 1975

Linguaggio: it (Italian)

Caricato da: ISAUBI il 28-08-2014

Testo originale: SPERRY UNIVAC
Dipende da che pulpito viene la predica

Molti sono i costruttori di elaboratori che vantano i propri Sistemi come i migliori per la soluzione di ogni problema nel trattamento automatico dei dati.
Ma quando è la Sperry Univac a proporre un Sistema va tenuto presente che la Sperry Univac ha fatto e continua a fare la storia della elaborazione elettronica dei dati, dal primo elaboratore apparso sul mercato, l'UNIVAC 1 del 1951, alla recentissima Serie 90.
Oggi la Sperry Univac, proprio nell'ambito della Serie 90, propone il nuovo Sistema 90/30 e lo garantisce come il più versatile e potente per l'intera fascia di utenti di piccoli e medi elaboratori.
Il 90/30 offre infatti, grazie al Sistema Operativo OS/3, la gestione automatica dei lavori, l'allocazione dinamica della memoria, l'assegnazione automatica delle risorse elaborative e molte altre funzioni che fino a oggi soltanto Sistemi di potenza e prezzo superiori potevano offrire.
E non pone difficoltà di conversione: le sue doti di emulazione consentono un agevole passaggio al Sistema 90/30, qualunque sia il Sistema di provenienza. Quando la Sperry Univac annuncia un nuovo Sistema sappiamo che annuncia un Sistema nuovo per lavorare meglio a costo minore.

SPERRY UNIVAC 90/30

Tag: sperry univac,univac 1,sperry univac 90