Descrizione del contenuto


APRICOT XEN: IL POTERE.

Dalla Apricot un microc

Gradimento: stella vuotastella vuotastella vuotastella vuotastella vuota (0 voti)   

Per scaricare questo contenuto devi fare login o registrarti

Commenti: Non è presente alcun commento

Effettua il login per inserire un nuovo commento

Titolo: APRICOT XEN: IL POTERE.

Dimensione file: 2,4 MB (4865x3142 pixel)

Tipo di pubblicità: pagina di rivista o giornale

Fonte pubblicazione: MC Microcomputer

Data della fonte: 1986-02

Linguaggio: it (Italian)

Caricato da: ISAUBI il 24-01-2014

Testo originale: APRICOT XEN: IL POTERE.

Dalla Apricot un microcomputer veramente innovativo, progettato tanto come potente Personal ad altissime prestazioni che come sistema per la multiutenza: Apricot XEN.
Basato su un microprocessore INTEL 80286 con un clock di 7,5 MHz, la sua caratteristica vincente è la sorprendente velocità di elaborazione: è infatti il 60% più veloce dei prodotti similari offerti dalla concorrenza, e addirittura 4 volte più veloce della maggioranza dei computer della stessa fascia di prezzo.
Modulare, per adeguarsi alle esigenze più particolari; di design inconfondibile e compatto, per occupare il minimo spazio sulla scrivania, XEN esiste in due configurazioni base:
-XEN 1: 512 Kb RAM (espandibile sino a 6 Mb), 2 floppy disk drive da 3 5" da 720 Kb cadauno
-XEN 2: 1 Mb RAM (espandibile sino a 6 Mb), 1 Winchester da 20 Mb, 1 floppy disk drive da 3,5" da 720 Kb.
A ciascuna delle due versioni è possibile aggiungere 1 Winchester opzionale interno da 20 Mb; la versione 2 può inoltre contenere opzionalmente un'unità di back up a nastro da 20 Mb.
La Ram è espandibile sino a 6 Mb di cui ben 2 Mb funzionano in zero wait time cioè senza tempo d'accesso.
XEN è fornito del sistema operativo MS-DOS 3.11 ed è il primo computer ad offrire in dotazione gratuita l'MS-Windows©; la preziosa interfaccia che comprende Windows Write©, un sofisticato programma di video scrittura; Windows Paint©, un evoluto programma grafico; e diverse utilities come calcolo, agenda, schedario, orologio, blocco appunti, emulatore terminale VT 52, Format Disk, Copy, Configurator, Back up, Restore.
Offre inoltre la possibilità di gestire contemporaneamente numerosi programmi (fino a 40) nell'ambito di finestre, richiamabili con un semplicissimo sistema di icone. La dotazione di XEN comprende anche il GW-Basic, un emulatore IBM ROM Bios ed un software di comunicazione asincrona.
XEN usufruisce di un'elevata compatibilità con gli standard di mercato, il che assicura la disponibilità di numerosi pacchetti applicativi in ogni campo.
XEN, essendo inoltre compatibile con gli altri computers della famiglia Apricot, usufruisce anche della produzione delle principali software-house internazionali (Ashton Tate®, DCA Polygon®, Digital Research®, Lotus®, Micropro®, Microsoft®, SPI®, ecc.), oltre a quella di numerose e qualificate software-house italiane.
XEN è integralmente utilizzabile dalla superba tastiera a 102 tasti (compresi 10 tasti di funzione e 6 tasti dedicati all'esclusivo microscreen a cristalli liquidi ed illuminazione interna) ma i vantaggi dell'MSWindows© si apprezzano maggiormente con l'uso del Mouse, che attiva anche i comandi più complessi con la semplice pressione di un tasto.
XEN, la cui risoluzione grafica è di 800x400 pixel, è attualmente disponibile tanto con il monitor monocromatico 12" a fosfori verdi che con il monitor "bianco carta" o a colori.
XEN è stato progettato per funzionare anche in multiutenza (sino a 4x4 = 16 terminali) grazie a Xenix versione V.
L'apposito telefono (non ancora disponibile in Italia) consente la composizione del segnale tanto a impulsazione decadica che in multifrequenza e la composizione programmata di numeri di repertorio, offrendo anche l'opportunità di interrogare Data Base ed archivi a sintesi vocale, oltre a numerose utilities che vanno dalla ricomposizione dell'ultimo numero in memoria, all'accodamento delle telefonate (fino a 6 chiamate) ed alla pausa per PABX (Private Automatic Branch Exchange).
L'ultima gradevole sorpresa è costituita dal prezzo, decisamente competitivo, tenuto conto delle eccezionali caratteristiche dello XEN.

APRICOT XEN - LE CARATTERISTICHE
- Microprocessore Intel 80286 da 7,5 Mhz
- Co-processore aritmetico 80287 (opzionale)
- Processore a 4 canali DMA (Direct Memory Access)
- Unità di controllo Winchester sulla scheda principale
- Elettronica del display su schede aggiuntive
• testo e grafica 800x 400
• 640x350 (16 colori su 64)
• 640x200 (4 colori su 16) - Monitor
• monocromatico 800x400 a fosfori verdi (P39) da 12" (serie Professional)
• monocromatico da 800x400 a fosfori bianchi (P4) da 12"
• a colori a media risoluzione da 640x200 da 12"
• a colori ad alta risoluzione da 640x350 da 12"
- Tastiera (da 102 tasti) e microschermo a cristalli liquidi
• 10 tasti funzione
• 6 tasti per microschermo
• microschermo ad illuminazione interna con controllo del contrasto
• porta per il mouse
• ingresso microfono
- Porta seriale RS232; comunicazioni sincrone e asincrone
• à sincrona da 19.2 K baud
• sincrona fino a 512 K bit/sec. - Porta parallela Centronics
- Uscita audio; 3 canali + generatore di rumore
- Alimentatore esterno da 135 Watt - con accensione a distanza
- 6 slot di espansione
- Memoria da 512 K sulla scheda
• memoria con Zero Wait (attesa nulla) fino a 2 M bytes
• più memoria standard fino a 4 M bytes
- Connettori per espansione MX Twin e XP
- Mouse con cavo - Opzionali
• Winchester aggiuntivo da 20 Mb (3,5")
• Floppy disc drive da 5,25" in grado di leggere e formattare dischetti da 1,2 Mb oppure di leggere dischetti da 360 Kb.
• Unità di back up 3,5" a nastro 20 Mb.
• Scatola di espansione modello XP per 2 schede IBM®.
• Coprocessore aritmetico 80287.
• Telefono e modem (Xen Corn).

Apricot La nuova dinastia

DITRON
Viale Certosa, 138 - 20156 Milano - Tel. 02/3085645 (5 linee ric. aut.)

Tag: apricot,apricot xen,80286,intel,dos,windows,gwbasic,ibm,digital research,lotus,micropro,microsoft,xenix,ditron